Cameron Crowe, il regista che ha curato la pubblicazione del documentario “Pearl Jam Twenty”, lo scorso 21 ottobre ha presentato all’emittente radio americana PBS un brano inedito della band Seattle intitolato “Chinese”. Si tratta di un pezzo strumentale risalente addirittura al 1991, al periodo in cui il plurimilionario album d’esordio “Ten” doveva ancora venire alla luce. Niente di eccezionale in realtà dal punto di vista strettamente musicale, ma una bella testimonianza che ci fa rivivere le atmosfere di quei palpitanti mesi. Di lì a poco sarebbe infatti esploso il fenomeno “grunge” con la pubblicazione di “Nevermind” dei Nirvana.
I Pearl Jam hanno intanto annunciato un lungo tour europeo per la prossima estate, che purtroppo non comprende l’Italia. I fans italiani della band di Eddie Vedder sono comunque in fibrillazione perchè si vociferà per il prossimo luglio all’Auditorium di Roma una data in solitaria per il frontman che suonerà brani estratti dal suo ultimo disco “Ukulele songs”. Ma visto che anche gli altri Pearl Jam saranno nei paraggi c’è chi spera (noi compresi) in una sorpresa dell’ultima ora…

Federico
La musica è la mia passione. Sono cresciuto ascoltando i vinili e i cd di mio padre, grande fan di Pink Floyd e Beatles. All'età di 5 anni ho iniziato a studiare chitarra e pianoforte e a 15 ero chitarrista della rock band del mio Liceo. E da allora continua a far parte della mia vita.