brand new day ..

Sting, al secolo Gordon Matthew Thomas Sumner, farà presto ritorno in Italia.

Dopo 57th & 9th, il precedente tour che ha toccato anche buona parte della nostra penisola, si ripresenta al pubblico di tutto il mondo con il singolo Don’t make me wait, nato a scopo benefico dalla collaborazione con Shaggy.

Il singolo è stato presentato proprio al Festival di Sanremo, pochi giorni fa.

La Tournée partirà da Cagliari il 26 luglio, il 28 toccherà Roma, il 29 in seguito sarà la volta di Verona, il 30 a Napoli ed infine il 1° agosto a Taormina.

Ad aprile è invece prevista l’uscita dell’album. Sarà un disco pieno di sonorità reggae, dal titolo 44/876, scritto a quattro mani con lo stesso Shaggy.

Sting nasce nel Newcastle, in Inghilterra, nel 1951. Prima di intraprendere la carriera di cantante, divenne professore di inglese e prima ancora uno scavatore. Nel 1976, e a seguire per alcuni anni, fu leader dei Police. Proseguì poi la carriera da solista. il suo primo album fu The dream of the blue turtles, del 1985. Dopo alcuni anni divenne disco di platino. Ne scaturì il singolo If you love somebody set them free.

Abile musicita, divoratore di ogni genere di musica, in particolar modo quella celtica, è un uomo anche molto legato alla nostra terra. Ha una villa, e dei vigneti, nella bellissima Toscana.

I molti sostenitori di Sting lo ricorderanno anche come attore. Fu persino protagonista ne Il dottor Frankestein.

Insomma, qui si parla di un’artista a tutto tondo.

E siamo lieti, e in trepida attesa, nel sapere che presto la sua musica tornerà a regalarci buone vibrazioni.

I biglietti sono gia disponibili sulle varie piattaforme.

E’ il caso di dire, che è proprio un brand new day, come citava una sua canzone di qualche anno fa.

 

 

 

 

 

 

Alessia Giallonardo
Nasco a Benevento, nel maggio del 1986. Toro, e quindi testarda a più non posso.  Amo la fotografia sin da quando ero piccola, che io ricordi ho sempre avuto una macchina fotografica con me. Devo questa passione a mio padre. Che incontrassi un volto noto, o una persona a me cara.. Non potevo far altro che scattare. E' per me fondamentale avere un ricordo di chi incontro durante il mio cammino. Serve a non dimenticare che, nel bene o nel male, abbiamo avuto modo di imparare qualcosa. L'unica certezza che oggi ho, è che i miei occhi dietro quell'obiettivo, sanno esser felici. Appagati.