Dopo il successo del suo disco solista "Post Traumatic" torna in Italia il co-fondatore dei Linkin Park

Dopo la tragica scomparsa del cantante Chester Bennington, avvenuta il 20 luglio 2017, era inevitabile che il progetto Linkin Park arrivasse alla conclusione: troppo il dolore dei compagni di band e amici per proseguire con quel nome ed impossibile immaginare certi brani senza il suo cantato.

Da quel dolore è scaturito “Post Traumatic”, il disco solista di Mike Shinoda, polistrumentista e co-fondatore dei Linkin Park, disco che ha riscosso un enorme successo ed è stato capace di convogliare in musica tutto quello che volevano esprimere i milioni di fan della band.

Shinoda ha già portato il suo disco in Italia per un live lo scorso 8 settembre, quando ha fatto da opener per i Thirty Seconds To Mars nella prima edizione di Milano Rocks, ma adesso è arrivato il momento per lui di affrontare due show da headliner nel nostro Paese.

Sono infatti di stamattina gli annunci di due date, a Milano e Padova, da tenersi il prossimo marzo.

Qui tutti i dettagli:

MIKE SHINODA

14 MARZO 2019 
FABRIQUE – MILANO
Prezzi biglietti:
Posto unico: 35,00 € + diritti di prevendita

15 MARZO 2019 
TEATRO GEOX – PADOVA
Prezzi biglietti:
Posto unico: 35,00 € + diritti di prevendita
Tribuna non numerata: 35,00 € + diritti di prevendita

Biglietti in prevendita esclusiva per gli iscritti My Live Nation
dalle ore 10 di mercoledì 28 novembre

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 30 novembre

Alessio Gallorini
Classe 1987. Scrive e ascolta musica fin da quando gli hanno comprato uno stereo e dato un'educazione. Toscano doc, conduce un programma radiofonico tutto "home-made" che non poteva che chiamarsi "L'Appartamento". Laureato in giurisprudenza, ma allergico ai tribunali. Ama la letteratura e tutto ciò che è arte. Finchè non si annoia. Frase del cuore: "Costruire è sapere, è potere rinunciare alla perfezione".