Dopo la partecipazione in gara al Festival di Sanremo, Ron tornerà live lunedì 6 marzo al teatro Dal Verme di Milano con un concerto-evento benefico a sostegno di AISLA e della ricerca sulla SLA. Il concerto era inizialmente previsto al Teatro Arcimboldi di Milano.

Gli ospiti confermati che saranno sul palco insieme a Ron sono: Annalisa, Luca Barbarossa, Loredana Bertè, Luca Carboni, Elodie, La Scelta, Nek, Omar Pedrini, Max Pezzali, Francesco Renga, Syria, Tosca e Federico Zampaglione, con la partecipazione dei musicisti Giuseppe Barbera e Giovanna Famulari.

I biglietti per l’evento sono disponibili in prevendita su TicketOne e nei punti vendita abituali. Restano validi per il concerto al Teatro Dal Verme i biglietti precedentemente acquistati per il Teatro degli Arcimboldi.

L’evento-concerto benefico al Teatro Dal Verme di Milano darà avvio ad un tour teatrale che porterà Ron in giro per l’Italia. Queste le prime date confermate: il 24 marzo a Gallipoli (Teatro Italia), 25 marzo a Cosenza (Teatro Rendano), l’8 aprile a Torino (teatro Colosseo), il 10 aprile a Firenze (teatro Puccini), il 29 aprile a Cogliate – Monza (teatro Ferraroli), il 3 maggio a Roma (Auditorium Parco della Musica – Sala Petrassi), l’8 maggio a Bologna (Teatro il Celebrazioni).

È online il video de “L’ottava meraviglia, brano presentato da Ron al 67° Festival di Sanremo e contenuto nell’edizione speciale del doppio disco “La forza di dire sì” disponibile nei negozi tradizionali e in digital download.

La forza di dire sì (Le Foglie e il Vento in collaborazione con F&P Group/Universal Music), è un doppio album, contenente i brani più celebri del repertorio di Ron reinterpretati insieme ad altri 24 artisti italiani, nato dall’esigenza di sostenere, ancora una volta, AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. Questa nuova edizione del progetto contiene, oltre al brano sanremese anche il branoAi confini del mondo”.

Questa la tracklist del doppio album. CD1: “L’ottava Meraviglia”, “Ai confini del mondo”, “Al centro della musica(con Marco Mengoni), “Io ti cercherò” (con Lorenzo Fragola), “Un momento anche per te” (con Francesco Renga), “Aquilone” (con La Scelta), “Anima” (con Malika Ayane), “Il sole e la luna” (con Kekko Silvestre), “Il gigante e la bambina” (con Lorenzo Jovanotti), “L’amore guarisce il dolore” (con Giusy Ferreri), “Non abbiam bisogno di parole” (con Pino Daniele), “Prigioniera a distanza” (con Emma Marrone), “Attenti al lupo” (con Elio e le Storie Tese), “Malala” (con Loredana Bertè) e “Nuvole” (con Biagio Antonacci).

CD2: “Una città per cantare” (con tutti gli artisti partecipanti e Neri Marcorè), “Stella mia” (con Max Pezzali), “Ascoltami”, “I Ragazzi italiani” (con Francesco De Gregori), “Cuore di vetro” (con Luca Barbarossa), “Piazza Grande” (con Arisa), “Caro amico fragile” (con Nek), “Il mare nel tramonto” (con Gigi D’Alessio), “Joe Temerario” (con Mario Biondi), “Libertà” (con Syria), “Per questa notte che cade giù” (con Bianca Atzei), “Il mondo avrà una grande anima” (con Niccolò Fabi) e “Chissà se lo sai” (con Lucio Dalla).

Commenta

Pamela Rovaris
Mi chiamo Pamela Rovaris, ho venticinque anni e vivo a Bergamo. Dopo la formazione alla scuola superiore di grafica pubblicitaria di Bergamo, ho preseguito i miei studi alla Libera Accademia di Belle Arti di Brescia dove ho conseguito la laurea triennale in fotografia nell'estate del 2014. Da alcuni anni mi sono avvicinata al mondo dello spettacolo e della musica, in modo particolare ho scelto un approccio a livello personale incentrato su uno sguardo reportagistico. La collaborazione con alcuni artisti mi ha spinta a voler raccontare a modo mio qualcosa che va oltre uno sguardo superficiale.