Ha un respiro decisamente internazionale il nuovo singolo di Giorgia. Proprio oggi venerdì 4 ottobre infatti la cantautrice romana ha rilasciato su tutte le emittenti radio italiane il brano “Quando una stella muore” che anticipa di circa un mese l’uscita del suo nono album in studio, ancora senza titolo. “Quando una stella muore” è infatti una ballata pop moderna con una melodia subito orecchiabile contraddistinta da una linea sinuosa e ammaliante. Poi ovviamente c’è Giorgia che come al suo solito dimostra di essere una delle più grandi interpreti italiane degli ultimi 20 anni. La canzone è stata scritta dalla stessa Giorgia insieme a Patrizio Moi e Norma Jean Martine e prodotta magistralmente dal “solito” Michele Canova. A questo punto viene il sospetto che il nuovo album di Giorgia sarà decisamente meno dance rispetto alle sue ultime uscite discografiche. In fondo la sua dimensione è sempre stata quella del pop cantautorale, perchè rinnegarla?

Video canzone “Quando una stella muore” di Giorgia:

Testo canzone “Quando una stella muore” di Giorgia:

Cambia il cielo, cambia la musica
dell’anima
ma tu resti qui con me
Tra lo stomaco e i pensieri più
invisibili
e da lì non te ne andrai
La vita cambia idea
cambia le intenzioni
e mai nessuno sa
come fa
Quando una stella muore
che brucia ma non vuole
un bacio se ne va
l’universo se ne accorgerà
quando una stella muore
fa male
fa male
Troppe notti sotto agli occhi porto livide
Ho imparato a modo mio
A leccarmi le ferite più invisibili
perché è così che si fa
ma la vita cambia idea
e cambia le intenzioni
e mai nessuno sa
come fa
Quando una stella muore
che brucia ma non vuole
un bacio se ne va
l’universo se ne accorgerà
quando una stella muore
fa male
A meta’ tra il destino e casa mia
arriverà la certezza che non e’ mai stata colpa mia
non e’ stata colpa mia
un bacio se ne va
e l’universo se ne accorgerà
quando una stella muore
fa male

Commenta

Federico
La musica è la mia passione. Sono cresciuto ascoltando i vinili e i cd di mio padre, grande fan di Pink Floyd e Beatles. All'età di 5 anni ho iniziato a studiare chitarra e pianoforte e a 15 ero chitarrista della rock band del mio Liceo. E da allora continua a far parte della mia vita.