Esce oggi venerdì 12 ottobre il nuovo singolo dei Linkin Park intitolato “Castel of glass” e contenuto all’interno del loro ultimo album “Living things” uscito nei negozi lo scorso 26 giugno. Un brano ultramelodico giocato sull’intreccio di voci tra Chester Bennington e Mike Shinoda e che si snoda su una ritmica trascinante ma non troppo invasiva. Il brano è stato scelto anche come colonna sonora per il videogioco “Metal of Honor Warfighter” in uscita nelle prossime settimane. Il videoclip che potete gustarvi qui sotto, tra l’altro, è stato realizzato con scene tratte dal videogame alternate ad altre in cui la band è intenta a suonare nel bel mezzo di una tempesta nel deserto. “Living things” ha ottenuto buoni riscontri commerciali arrivando a toccare la vetta delle classifiche in 20 paesi diversi tra cui anche l’Italia. L’Honda Civic Tour che è seguito è secondo la nota rivista Billboard il tour con i maggiori incassi di questo 2012. “Lo vedo come un disco tridimensionale. – ha dichiarato Shinoda a proposito di “Living Things” – Ci sono sicuramente momenti di urla catartiche, ci sono altre parti in cui prevalgono soprattutto i testi e la melodia, e c’è del rap. C’è un ottimo equilibrio tra tutti i nostri stili vocali.”

Video canzone “Castel of glass” dei Linkin Park:

Testo canzone “Castel of glass” dei Linkin Park:

Take me down to the river bend
Take me down to the fighting end
Wash the poison from off my skin
Show me how to be whole again
Fly me up on a silver wing
Past the black, where the sirens sing
Warm me up in a nova’s glow
And drop me down to the dream below’Cause I’m only a crack in this castle of glass
Hardly anything left for you to see
For you to see

Bring me home in a blinding dream,
Through the secrets that I have seen
Wash the sorrow from off my skin
And show me how to be whole again

‘Cause I’m only a crack in this castle of glass
Hardly anything left for you to see
For you to see

‘Cause I’m only a crack in this castle of glass
Hardly anything else I need to be

‘Cause I’m only a crack in this castle of glass
Hardly anything there for you to see
For you to see

Traduzione testo “Castel of glass” dei Linkin Park:

Portami fino all’ansa del fiume
Portami fino alla fine della lotta
Lava via il veleno dalla mia pelle
Mostrami come essere di nuovo completo
Fammi volare su un’ala argentata
Oltre l’oscurità, dove cantano le sirene
Riscaldami sotto l’incandescenza di una supernova
E fammi scendere sul sogno che c’è in bassoPerché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
Non è rimasto quasi niente da vedere per te
Da vedere per te

Portami a casa in un sogno abbagliante
Attraverso i segreti che ho visto
Lava via il dolore dalla mia pelle
E mostrami come essere di nuovo completo

Perché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
Non è rimasto quasi niente da vedere per te
Da vedere per te

Perché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
Non mi serve essere praticamente nient’altro

Perché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
Non è rimasto quasi niente da vedere per te
Da vedere per te

email

Related Images:

Commenta

6 COMMENTS

  1. Portami fino all’ansa del fiume
    Portami fino alla fine della lotta
    Lava via il veleno dalla mia pelle
    Mostrami come essere di nuovo completo
    Fammi volare su un’ala argentata
    Oltre l’oscurità, dove cantano le sirene
    Riscaldami sotto l’incandescenza di una supernova
    E fammi scendere sul sogno che c’è in bassoPerché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
    Non è rimasto quasi niente da vedere per te

  2. Portami fino all’ansa del fiume
    Portami fino alla fine della lotta
    Lava via il veleno dalla mia pelle
    Mostrami come essere di nuovo completo
    Fammi volare su un’ala argentata
    Oltre l’oscurità, dove cantano le sirene
    Riscaldami sotto l’incandescenza di una supernova
    E fammi scendere sul sogno che c’è in bassoPerché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
    Non è rimasto quasi niente da vedere per te

  3. Portami fino all’ansa del fiume
    Portami fino alla fine della lotta
    Lava via il veleno dalla mia pelle
    Mostrami come essere di nuovo completo
    Fammi volare su un’ala argentata
    Oltre l’oscurità, dove cantano le sirene
    Riscaldami sotto l’incandescenza di una supernova
    E fammi scendere sul sogno che c’è in bassoPerché sono soltanto una crepa in questo castello di vetro
    Non è rimasto quasi niente da vedere per te

Leave a Reply