Rezophonic featuring Lacuna Coil

Venerdì 4 maggio è uscito il nuovo singolo dei Rezophonic featuring Lacuna Coil, “Mayday“, un brano fortemente innovativo, di impatto, che porta con sé un messaggio forte e condiviso.

Ci sono persone che fanno e persone che criticano chi fa – dichiara Mario Riso – ho voluto affrontare questa tematica con la consapevolezza che nessuno è infallibile e soprattutto che nessuno è in grado di cambiare le sorti del mondo da solo. Il mio senso di appartenenza nei confronti di Rezophonic e Lacuna Coil e la stima che provo per chi ci mette sempre la faccia sono rappresentati perfettamente in questa canzone. Sintetizzo il mio pensiero con tre frasi:
Non esistono persone infallibili.
Nella vita fa bene chi sbaglia il meno possibile.
Il più grave errore è non provarci“.

Mayday”, anticipa l’uscita del tanto atteso “Rezophonic IV”, il nuovo disco dei Rezophonic.

Rezophonic e Lacuna Coil sono per tanti versi due progetti di cui l’Italia dovrebbe andare fiera.

I Lacuna Coil da 20 anni fanno il giro del mondo con la propria musica e sono riusciti a realizzare il sogno di essere apprezzati da un pubblico internazionale che prima di loro non aveva mai preso in considerazione la scena rock-metal-alternativa italiana.

Rezophonic rappresenta un progetto umanitario senza eguali che si è occupato di acqua (Amref- Icio Onlus) da oltre 10 anni a questa parte. La canzone “Mayday” nasce grazie all’unione di queste due realtà e dal lavoro di due produttori di altissimo livello come Marco “Maki” Coti Zelati e Oliviero “Olly” Riva che sono riusciti a fondere la scrittura e suono apparentemente molto diversi in una canzone dai connotati potenti e melodici allo stesso tempo.

Ecco il video del nuovo singolo dei Rezophonic featuring Lacuna Coil, “Mayday

Patrizia Frattini
Patrizia a.k.a. la Rockcopy. Giornalista e web copywriter, metalhead ma amante anche del rock in ogni sua forma e della buona musica. "Il rock è una mentalità, non un genere musicale strettamente circoscritto. È un modo di fare le cose, di approcciarsi alle cose. Scrivere può essere rock’n’roll." Cit. Lester Bangs