E’ tutto pronto per la finale di X Factor 2017, che si terrà giovedì 14 dicembre sul palco del Forum di Assago davanti ad 8000 persone. Il vincitore del talent show musicale targato sky sta per essere proclamato e sarà uno tra i quattro talenti rimasti in gara, Maneskin, Enrico Nigiotti, Lorenzo Licitra e Samuel Storm. Oltre a loro ci sarà spazio per alcuni ospiti illustri, che saranno presentati da Alessandro Cattelan intervallando la sfida e dando vita anche ad esibizioni di gruppo con i ragazzi: vedremo il super ospite internazionale Ed Sheeran, che proporrà il suo nuovo singolo Perfect, ma anche il vincitore di X Factor UK del 2012, James Arthur, che duetterà con i finalisti, e i trionfatori della scorsa edizione di X Factor Italia, i Soul System. E’ atteso, inoltre, Tiziano Ferro, reduce dalla sua collaborazione con Levante nel brano Valore assoluto, che nel corso della serata intonerà il suo successo L’amore è una cosa semplice.

X Factor 2017: i quattro finalisti

Maneskin

La giovane band romana ha stupito tutti attraversando vari generi ma mantenendo in tutte le esibizioni un’attitudine rock e provocatoria. Il loro inedito Chosen, proposto anche alle audizioni, è balzato in cima alla classifica dei brani più scaricati e potrebbe portarli alla vittoria. Sono la rivelazione dell’edizione 2017 e sono l’unico gruppo rimasto in gara della squadra di Manuel Agnelli.

Enrico Nigiotti

Il cantautore livornese torna a far parte di un talent show dopo aver fatto alcune importanti esperienze in passato, compresa un’apparizione a Sanremo Giovani nel 2015. Considera questa sua avventura al fianco di Mara Maionchi una rinascita artistica, una sorta di seconda possibilità. Con il brano L’amore è si è rivelato l’artista con la maggior messa a fuoco a livello autorale.

Lorenzo Licitra

Il giovane siciliano è passato con facilità dalla lirica al pop e, dopo aver calcato importanti palchi come tenore, ha deciso di continuare a dedicarsi a ciò che ama di più fare e ciò che gli viene facile e naturale: cantare. Mara Maionchi ha capito le sue potenzialità e lo ha reso più mainstream, affidandogli il singolo In the name of love.

Samuel Storm

L’unico Under Uomo di Fedez rimasto in lizza per la vittoria, ha 19 anni e proviene dalla Nigeria. La sua storia personale ha influito molto sulle interpretazioni e sui brani inediti che ha presentato sul palco, Fire alle audizioni e The Story nel corso dei live. Ha una voce soul e potente ed un’attitudine da artista internazionale che potrebbe sorprendere tutti.

Mara Guzzon
I listen, I write, I think. La musica per me è vita e i concerti ne sono la più diretta, efficace ed emozionante rappresentazione. Osservare, ascoltare e scrivere sono tre dei miei passatempi preferiti. Giornalista, copywriter e web editor, in redazione mi occupo di news, live-report e interviste.