Più di 150 mila biglietti venduti e numerose date duplicate e triplicate per il tour nei Palasport in partenza da Mantova

Tutto pronto per la partenza del  Cremonini Live 2018”,  tour invernale di Cesare Cremonini, che partirà il 3 novembre dal Palabam di Mantova e vedrà il cantautore bolognese impegnato nei maggiori palasport d’Italia.  Dopo il successo dei quattro concerti negli stadi di questa estate, anche la tournèe invernale si preannuncia un gran successo con più di 150 mila biglietti venduti e numerose date duplicate e triplicate solo dopo poche ore dall’annuncio del tour.  Dal 12 ottobre è in rotazione radiofonica il brano “Possibili Scenari”, title track del disco pubblicato lo scorso anno e certificato Platino.
Il nuovo singolo arriva dopo i successi di  “Poetica” (disco di Platino), “Nessuno vuole Essere Robin” (Platino) e “Kashmir-Kashmir” (oro).

La terza e nuova data del 16 dicembre al Mediolanum Forum di Milano concluderà il “Cremonini Live 2018” iniziato questa estate negli stadi.

Di seguito gli appuntamenti  del tour prodotto e organizzato da Live Nation Italia

(Radio Italia è la radio ufficiale del “Cremonini Live 2018”):

3 novembre Mantova (Palabam)
4 novembre Mantova (Palabam)
6 novembre Torino (Pala Alpitour)
9 novembre Milano (Mediolanum Forum)
10 novembre Milano (Mediolanum Forum)
13 novembre Conegliano (Tv) ( Zoppas Arena)
14 novembre Padova (Kione Arena)
16 novembre Firenze (Mandela Forum)
17 novembre Firenze (Mandela Forum)
20 novembre Rimini (RDS Stadium)
21 novembre Rimini (RDS Stadium)
23 novembre Ancona (Palaprometeo Estra)
27 novembre Bologna (Unipol Arena)
28 novembre Bologna (Unipol Arena)
29 novembre Bologna (Unipol Arena)
1 dicembre Bari (Palaflorio)
2 dicembre Bari (Palafliorio)
3 dicembre Bari (Palafliorio)
5 dicembre Eboli (Palasele)
8 dicembre Acireale (Pal’Art Hotel)
11 dicembre Roma (Palalottomatica)
12 dicembre Roma (Palalottomatica)
16 dicembre Milano (Forum di Assago)

Mimmo Lamacchia
Sono nato a Bari e devo la mia passione a mio padre, da sempre fotografo professionista e soprattutto appassionato di fotografia. Ho cominciato quasi per gioco con una reflex, la Canon AE-1 con la quale ho imparato a fotografare. Mi piace catturare il tempo e fermarlo in un istante, cercando di suscitare emozioni con scatti semplici e naturali. Mi interesso di concerti e reportage, fotografando e a volte scrivendo recensioni.