Torna in Italia la storica pop-rock band anni '80

Per tutti gli amanti del pop-rock anni ’80 è il momento di festeggiare: torna infatti in Italia dopo una lunghissima assenza la band di Colin Hay, ovvero i Men At Work.

Australiani, formatisi tra il 1978 e il 1979, negli anni ’80 erano famosissimi e avevano conquistato il primo posto nelle classifiche sia negli Stati Uniti che in Inghilterra con vari dischi e singoli, vincendo anche il Grammy Award nel 1983 e vendendo più di 30 milioni di dischi.

Nel 1983 i Men at Work parteciparono in Italia con Overkill ad Azzurro ’83 e ad Un Disco per l’Estate dello stesso anno, due manifestazioni canore in onda sulle reti Rai: il gruppo di Melbourne nel festival ideato da Vittorio Salvetti fu inserito nella squadra dei “Scoiattolo Beige”, capitanati da Alberto Camerini e Anna Oxa, che li vide con Michele Zarrillo, Fausto Leali, Ivano Fossati. Il gruppo ottenne anche nel Bel Paese un ottimo successo con il singolo Who Can It Be Now che si posizionò al 10º posto nella classifica dei singoli nello stesso anno.

Adesso, dopo la reunion, tornano ad esibirsi nel nostro Paese per un’unica data il prossimo 10 luglio al Teatro Dal Verme di Milano.

Questi i dettagli:

MEN AT WORK
10.07.2019 MILANO, Teatro Dal Verme
Apertura porte: ore 19.00
Inizio concerti: ore 21.00
Prezzo del biglietto: a partire da €40,00 + d.p.
Biglietti in vendita su ticketone.it dalle ore 10.00 di martedì 27 novembre.

Alessio Gallorini
Classe 1987. Scrive e ascolta musica fin da quando gli hanno comprato uno stereo e dato un'educazione. Toscano doc, conduce un programma radiofonico tutto "home-made" che non poteva che chiamarsi "L'Appartamento". Laureato in giurisprudenza, ma allergico ai tribunali. Ama la letteratura e tutto ciò che è arte. Finchè non si annoia. Frase del cuore: "Costruire è sapere, è potere rinunciare alla perfezione".