Tra gli altri, Dream Theater e Snow Patrol apriranno i live di Tool ed Ed Sheeran. Sum 41 prima dei Cure.

Mentre manca ancora all’appello l’annuncio dell’headliner che si esibirà alla Visarno Arena il prossimo sabato 15 giugno, il Firenze Rocks intanto completa le line up del giovedì e del venerdì ed annuncia un’opening act d’eccezione per i Cure, domenica 16 giugno.

Ma andiamo con ordine: il giorno preferito dai rockettari duri e puri sarà sicuramente giovedì 13 giugno 2019, quando ad aprire il live di Tool e Smashing Pumpkins sono stati chiamati addirittura i Dream Theater, storica band prog metal che non ha certamente bisogno di presentazioni.

A completare la giornata anche Skindred e Badflower.

Estremamente pop la line-up del giorno successivo, con il live di Ed Sheeran che sarà aperto dagli Snow Patrol (in show da headliner al Fabrique di Milano il prossimo 11 febbraio), da Zara Larsson e da quel Matt Simons che sta spopolando in radio con la sua “We can do better”.

Annunciato anche l’opening act del live dei Cure: saranno gli alfieri del punk-rock dei primi anni 2000, i Sum 41, ad aprire il live di Robert Smith e compagni: una scelta che forse non farà felice il popolo dark accorso per i Cure ma certamente amplierà la fetta di persone raggiungibili dall’ultima giornata del Firenze Rocks, abbassando probabilmente l’età media del pubblico.

Questi dunque gli artisti annunciati finora al Firenze Rocks 2019, i cui biglietti sono già in vendita sui circuiti Ticketone e Ticketmaster.

GIOVEDI’ 13 GIUGNO 2019

TOOL

THE SMASHING PUMPKINS

DREAM THEATER

SKINDRED

BADFLOWER

 

VENERDI’ 14 GIUGNO 2019

ED SHEERAN

SNOW PATROL

ZARA LARSSON

MATT SIMONS

DOMENICA 16 GIUGNO 2019

THE CURE 

SUM 41

Alessio Gallorini
Classe 1987. Scrive e ascolta musica fin da quando gli hanno comprato uno stereo e dato un'educazione. Toscano doc, conduce un programma radiofonico tutto "home-made" che non poteva che chiamarsi "L'Appartamento". Laureato in giurisprudenza, ma allergico ai tribunali. Ama la letteratura e tutto ciò che è arte. Finchè non si annoia. Frase del cuore: "Costruire è sapere, è potere rinunciare alla perfezione".