Firenze Rocks ha annunciato pochi minuti fa tramite la sua pagina Facebook tutti gli headliner del Festival in programma dal 14 al 17 giugno 2018: oltre ai già annunciati Guns N’ Roses, saliranno sul palco della Visarno Arena di Firenze Foo Fighter, Iron Maiden, Ozzy Osbourne + Avenged Sevenfold e Judas Priest. Ma non è tutto. Molte altre band saranno annunciate nei prossimi giorni.

Firenze Rocks 2018 prenderà il via giovedì 14 giugno con l’unica data italiana dei Foo Fighters. Da oltre vent’anni uno dei più celebri gruppi rock al mondo, dopo la lunga serie di sold-out inanellati nel 2017, tornerà in Italia sulla scia del successo del Concrete and Gold Tour (dal titolo del nuovo album uscito il 15 settembre che ha debuttato al #2 della classifica di vendita di album e vinili). Per dirla con le parole di Dave Grohl: “C’è ancora qualcuno che fa dischi rock, andiamo a conquistare questo cazzo di mondo”. Quella dei Foo Fighters il 14 giugno sarà l’unica data italiana della band.

Il tour di Ozzy Osbourne comincerà a maggio dell’anno prossimo in Messico e sarà  il tour dell’addio. Il cantante, inserito nella Rock & Roll Hall of Fame, celebrerà domenica 17 giugno sul palco di Firenze Rocks oltre cinque decadi di carriera, come solista e come frontman dei Black Sabbath. Anche per Ozzy, si tratta dell’unica data italiana. La nuova tournée segnerà l’addio dai palchi dopo oltre 2.500 concerti in tutto il mondo. “Le persone continuano a chiedermi quando mi ritirerò – racconta Ozzy – questo sarà il mio ultimo tour mondiale, dunque successivamente sarà più difficile vedermi sul palco”.  Ozzy sarà accompagnato dai suoi fedeli collaboratori: Zakk Wylde (chitarra), Blasko (basso), Tommy Clufetos (batteria) e Adam Wakeman (tastiera). Sempre domenica 17 giugno, sul palco della Visarno Arena, attese altre due colonne del genere: gli storici Judas Priest, oltre 40 anni di carriera e vincitori nel 2010 del Grammy Award per la miglior ‘esibizione metal’ e gli Avenged Sevenfold,  che hanno appena pubblicato la versione deluxe dell’acclamato “The Stage”, che all’originale aggiunge inediti, cover e live.

Firenze Rocks 2018

Qui tutte le info su biglietti e prezzi per Firenze Rocks 2018.

I biglietti saranno disponibili:
– in prevendita nei prossimi giorni sulla App di Firenze Rocks – per Android e iOS.
– successivamente tramite vendita generale nei circuiti www.ticketmaster.it e www.ticktetone.it.

PREVENDITE

Saranno disponibili i seguenti abbonamenti:
4 giorni Pit: 280 euro
4 giorni Posto Unico: 235 euro

IRON MAIDEN
Dalle ore 11.00 di martedì 14/11 presale sulla App Firenze Rocks
Dalle ore 12.00 di mercoledì 15/11 su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it
Biglietto Pit : 65 euro + prevendita
Biglietto Posto Unico: 55 euro + prevendita
VIP Rocks Party: 305 euro + prevendita

FOO FIGHTERS
Dalle ore 11.00 di mercoledì 15/11 presale sulla App Firenze Rocks
Dalle ore 12.00 di giovedì 16/11 su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it
Biglietto Pit : 80 euro + prevendita
Biglietto Posto Unico: 70 euro + prevendita
VIP Rocks Party: 320 euro + prevendita

OZZY OSBOURNE/AVENGED SEVENFOLD/JUDAS PRIEST
Dalle ore 11.00 di giovedì 16/11 presale sulla App Firenze Rocks
Dalle ore 12.00 di venerdì 17/11 su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it
Biglietto Pit : 65 euro + prevendita
Biglietto Posto Unico: 55 euro + prevendita
VIP Rocks Party: 305 euro + prevendita

GUNS N’ ROSES
Dalle ore 11.00 di venerdì 17/11 presale sulla App Firenze Rocks
Dalle ore 12.00 di sabato 18/11 su www.ticketmaster.it e www.ticketone.it
Biglietto Pit : 80 euro + prevendita
Biglietto Posto Unico: 70 euro + prevendita
VIP Rocks Party: 320 euro + prevendita

Il pacchetto VIP Rocks Party conterrà:
– 1 biglietto di posto unico in piedi con accesso ad un PIT riservato sottopalco
– Parcheggio riservato
– Party prima dello show con buffet in piedi dalle 17.00 alle 21.00
– Open Bar dalle 17.00 alle 24.00
– Toilette riservata ai partecipanti al Party
– Buono del valore di 30 euro spendibile nei punti merchandising del Festival
– Pass laminato ricordo

Dopo un primo annuncio di questo livello, non vediamo l’ora di scoprire quali altre band si uniranno al bill.