Tornerà in Italia ad aprile 2018 per presentare il nuovo album la band di Tom Smith

Torneranno in Italia nella primavera del 2018 gli Editors: la band capitanata da Tom Smith, dopo i successi del tour dell’ultimo album “In dream” , di cui vi abbiamo raccontato la data al Pistoia Blues di questa estate, porterà anche nel nostro Paese le sonorità del nuovo album, ancora top secret, ma che uscirà nei prossimi mesi.

Ovviamente non mancheranno i pezzi storici della band inglese, ormai diventata una delle migliori sul palcoscenico mondiale del rock, grazie ad un amalgama spettacolare tra i propri membri e alla voce unica di Tom Smith, cresciuto esponenzialmente dai tempi di “Munich”, primo singolo di successo datato addirittura 2005.

13 anni dopo arriverà per la band il sesto album in studio, che sarà forse quello che li porterà ad accrescere ancora di più i numeri del proprio pubblico, già incrementati esponenzialmente con “The Weight of your love”, che nel 2013 fu trainato dal singolo “A ton of love” (cantando il quale furono ospiti anche alla quinta edizione di X-Factor Italia), dalle sonorità a cavallo tra Pearl Jam e U2, favorite forse anche dalla fuoriuscita del chitarrista Chris Urbanowicz.

Per la data italiana, che si svolgerà il prossimo 22 aprile 2018, è stato scelto un palcoscenico molto importante come quello del Mediolanum Forum di Assago (Milano) e le prevendite saranno attive fin dal prossimo 21 settembre sul consueto circuito Ticketone.

Questo il riepilogo di tutto ciò che occorre sapere per partecipare alla data italiana:

THE EDITORS – Mediolanum Forum – Assago (MI)

22 Aprile 2018

Biglietto: 25 / 30 / 35 / 40 euro tutto + d.p.
apertura porte 18,30
inizio concerti 20,00

PREVENDITE DISPONIBILI DAl 21 SETTEMBRE ALLE 11:00

 

 

 

Alessio Gallorini
Classe 1987. Scrive e ascolta musica fin da quando gli hanno comprato uno stereo e dato un'educazione. Toscano doc, conduce un programma radiofonico tutto "home-made" che non poteva che chiamarsi "L'Appartamento". Laureato in giurisprudenza, ma allergico ai tribunali. Ama la letteratura e tutto ciò che è arte. Finchè non si annoia. Frase del cuore: "Costruire è sapere, è potere rinunciare alla perfezione".