PJ Harvey si esibirà sul palco del Todays Festival di Torino il 25 agosto 2017 ed è la prima headliner annunciata dagli organizzatori. La terza edizione della rassegna piemontese vedrà la presenza dell’artista britannica con la sua unica data italiana, per presentare dal vivo l’acclamato ‘The Hope Six Demolition Project‘, uscito nel 2016. Il lavoro è stato rilasciato da PJ Harvey dopo quattro anni di viaggi in Kosovo, Afghanistan e Stati Uniti, e ha visto la luce presso la Somerset House di Londra, il più importante centro culturale della capitale inglese.

Quando scrivo una canzone visualizzo l’intera scena. Posso vedere i colori, dire l’ora del giorno, percepire lo stato d’animo, vedere il cambio di luce, le ombre in movimento, tutto è racchiuso in quella foto. Raccogliere informazioni da fonti secondarie era troppo lontano per comprendere appieno quello che stavo cercando di scrivere. Volevo annusare l’aria, sentire la terra e incontrare la gente dei paesi di cui ero affascinata”, ha spiegato la cantautrice a proposito dell’album.
Si tratta della sua nona fatica discografica, data alle stampe dopo ‘Let England Shake‘. La songwriter, sulle scene dagli anni ’90, nel corso di una longeva carriera si è evoluta ed ha scritto canzoni molto differenti tra loro, collaborando con importanti colleghi quali Thom Yorke, Nick Cave, Josh Homme, Mark Lanegan e Biork. E’ anche pittrice e poetessa: un’artista a 360° che realizza concerti in cui drammaturgia, interiorità, storia, rock e ricerca si incontrano, dando vita a live emozionanti e visionari. Sul palco con PJ Harvey sarà presente una band idi 9 elementi, che comprenderà anche i musicisti John Parish, Alessandro Stefana ed Enrico Gabrielli.  Il suo è il primo nome annunciato, al quale seguiranno altre conferme italiane ed internazionali.

PJ Harvey, unica data italiana: venerdì 25 agosto 2017
Todays Festival di Torino @sPAZIO211 open air (Parco Sempione, Via Cigna 211)
Biglietti 25,00€ + d.p. – Apertura porte ore 18.00, inizio concerti ore 19.00
Special guests tba

Commenta