Dopo il tour nei grandi club italiani, Levante si prepara per riempire i teatri con il suo “Caos in Teatro Tour” che sta registrando numerosi soldout e aggiungersi di date, ma prima passa dall’Europa; Barcellona, Madrid, Lisbona, Amsterdam, Londra e chiude a Parigi.
Grande calore anche fuori dall’Italia, da parte dei fan italiani e non solo. Bellissima l’atmosfera che si respira nei club un po’ più piccoli, dove ci si guarda negli occhi e si canta a un passo dal palco; Levante non si ferma un attimo, salta e canta ininterrottamente per più di un’ora, sorride e non esita a scendere dal palco a cantare nel pubblico quando lo spazio lo concede.

Di seguito la scaletta e le foto della data londinese al Garage lo scorso 13 febbraio.

Le prossime date in Italia:
Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto – 24 febbraio
Teatro Verdi Firenze – 26 febbraio
Teatro Celebrazioni Bologna – 27 e 28 febbraio
Auditorium Santa Chiara di Trento – 3 marzo
Teatro Dal Verme di Milano – 4 e 5 marzo
Teatro Politeama Genova – 6 marzo
Auditorium Parco della Musica Roma – 8 marzo
Teatro la Fenice Senigallia – 10 marzo
Teatro Augusteo Napoli – 12 marzo
Teatro Politeama Lecce – 13 marzo
Palazzo dei congressi di Lugano – 17 marzo
Teatro Colosseo Torino – 19 marzo
Teatro Biondo Palermo – 22 marzo
Teatro Metropolitan Catania – 23 marzo
Teatro Garden di Rende (Cs) – 24 marzo
Teatro Regio di Parma – 28 marzo
Teatro Geox Padova – 30 marzo

Pamela Rovaris
Mi chiamo Pamela Rovaris, ho ventisette anni, faccio la fotografa (o almeno ci provo) e sono una sognatrice. Dopo la formazione alla scuola superiore di grafica pubblicitaria di Bergamo, ho proseguito i miei studi alla Libera Accademia di Belle Arti di Brescia dove ho conseguito il diploma accademico in fotografia. Ho mosso i primi passi nel mondo della fotografia di musica per pura passione, un po’ per caso o per gioco. Da alcuni anni mi sono avvicinata al mondo dello spettacolo e della musica in modo professionale, in modo particolare ho scelto un approccio a livello personale incentrato su uno sguardo reportagistico. Ho tanti sogni che col tempo ho capito che non sono da inseguire, ma da costruire, a passi piccoli.