Grande successo per la tappa veronese dell’ EUTÒPIA TOUR al Castello Scaligero.

Nella splendida location del Castello Scaligero, domenica 23 luglio,  si sono esibiti i Litfiba con il loro “Eutòpia Tour” penultimo appuntamento del Villafranca Festival, rassegna organizzata da Eventi Verona con il comune villafranchese che chiuderà il 26 luglio con il concerto di Marilyn Manson.

I Litfiba, capitanati da Piero Pelù e dal chitarrista Ghigo Renzulli, hanno infiammato il pubblico presente con un concerto rock,  carico di energia e tanta passione che da sempre caratterizza la band toscana.

Il tour segue  l’uscita dell’album EUTÒPIA (prodotto da TEG/Renzulli e distribuito da Sony Music Italy). Il disco è composto da dieci graffianti tracce in puro stile Litfiba, dove Piero Pelù e Ghigo Renzulli trattano diversi temi: dall’inquinamento all’estremismo religioso, passando per le vittime della ‘Ndrangheta ai nuovi media. Nella versione doppio vinile, il disco presenta  due bonus track strumentali: “Tu non c’eri”, scritta da Piero Pelù, e “La danza di Minerva”.

Il concerto ha inizio con delle immagini di denuncia, proiettate sul maxischermo in cui compaiono l’Associazione MABASTA – Movimento Antibullismo, Don Gallo e Ilaria Cucchi.

Piero Pelù, con la sua  innata gestualità  e con la sua anima rock, ha tuonato il suo Ragazzacci, dando così il via al concerto coinvolgendo da subito i fan, che in piedi  per tutto il live non hanno mai smesso di ballare, cantare e pogare.

La serata è diventata una grande festa a cielo aperto con la musica dei Litfiba che ha abbracciato i successi della loro lunga carriera, come  “Spirito”, “Vivere il mio tempo”, “Regina di cuori”, “Lacio drom”, “Gira nel mio cerchio” , “El diablo”  e quelli presenti nell’ultimo album “Eutòpia”, come  “Dio del tuono”,  “L’impossibile”, “Straniero” e “Maria Coraggio”.

Sul palco insieme a Piero Pelù e Ghigo Renzulli,  Fabrizio Simoncioni  alle tastiere e cori, Ciccio Licausi  al basso e Luca Martelli  alla batteria.

Il tour terminerà nelle prossime settimane con i concerti del 2 agosto al Parco delle Leggende di Castellano (Trento)  in occasione della manifestazione Castelfolk, il 5 agosto a Gallipoli al Postepay Parco Gondar, l’8 agosto all’Arena Pitagora di Crotone, il 12 agosto all’Arena Sant’Elia di Cagliari e il 2 settembre a Prato per la Rassegna Prato è Spettacolo.

Si ringrazia per la gentile disponibiltà:  Eventi Verona – F&P Group

di seguito le foto del concerto

Mimmo Lamacchia
Sono nato a Bari e devo la mia passione a mio padre, da sempre fotografo professionista e soprattutto appassionato di fotografia. Ho cominciato quasi per gioco con una reflex, la Canon AE-1 con la quale ho imparato a fotografare. Mi piace catturare il tempo e fermarlo in un istante, cercando di suscitare emozioni con scatti semplici e naturali. Mi interesso di concerti e reportage, fotografando e a volte scrivendo recensioni.