Mercoledì 5 Luglio si è esibita la “little folksinger” Ani DiFranco al Carroponte di Sesto San Giovanni.
A spalleggiarla in apertura la rocking, rolling encyclopedia of roots music Chastity Brown, una giovane ragazza di Minneapolis, anch’essa cantautrice e impegnata in organizzazioni noprofit.
Sul palco Ani DiFranco, con la sua chitarra e il suo grande sorriso, scalda subito il pubblico con la sua Shy. Cantautrice folk dei primi anni ’90, è da sempre un’icona femminista ed esponente della cultura neo-punk. La riot grrrl (movimento femminista e radicale nato negli Usa), oltre ai suoi cavalli di battaglia, porta sul palco anche il nuovo Binary, album che non smentisce la bravura di quest’immensa artista.
Nonostante oggi non sia più la ragazzina punk degli esordi, la regina del Do It Yourself ha saputo, come sempre, creare un rapporto unico con il suo pubblico, incantato dalla sua voce.

SETLIST:

Shy
Little Plastic Castle
Names and Dates and Times
Dithering
You Had Time
Independence Day
Genie
Nicotine
Swan Dive
I Know This Bar
Napoleon
Even More
Zizzing
Woe Be Gone
Play God
Binary

Gravel
Joyful Girl

Ecco le foto della serata: