Vasco all areas

Il fotografo ufficiale di Vasco Rossi, Christian Tipaldi, rivela Vasco dietro le quinte dei suoi tour. Prefazione di Vasco Rossi.

È uscito Vasco All Areas, il libro su Vasco Rossi scritto dal giornalista e fotografo ufficiale di Vasco, Christian Tipaldi, con prefazione dello stesso Vasco Rossi. Il libro promette di rivelarci Vasco da dietro le quinte dei suoi tour e di farci rivivere le stesse emozioni provate da chi ha un “Pass All Areas”. L’idea del titolo deriva dal Pass All Areas, un pass che ogni fan sogna di possedere perché con un pass All Areas al collo non c’è angolo della “macchina-concerto” che non possa essere visitato: dal dietro le quinte al sottopalco, dai camerini dei musicisti alle stanze dei bottoni, ai coni d’ombra dove si nascondono i backliner. Ma, soprattutto, il blindatissimo camerino delle star.

Vasco all areas è l’invito esclusivo per un’esperienza irripetibile: attraversare il Live Kom guidati dall’occhio esperto di Christian Tipaldi, il fotografo ufficiale del Komandante ma anche, da sempre, e innanzitutto, suo grandissimo fan. Se vi siete mai chiesti come prende vita uno show, quali sono i suoi meccanismi segreti e l’esercito di esperti che lo rendono possibile, quali atmosfere si respirano un secondo prima dell’ora X, la tensione, le emozioni, i momenti liberatori, i riti e le abitudini di Vasco e della sua band, allora le pagine e le immagini del libro “Vasco All Areas” vi sveleranno tutto. E, nello stesso tempo, vi metteranno di fronte un altro show, altrettanto folgorante: quello degli spalti che esplodono all’unisono.

Un viaggio tra luci, cavi elettrici, decibel, costumi di scena reso ancora più suggestivo dalle curiosità, dalle impressioni, dagli aneddoti più privati del tour raccontati per la prima volta da tutti i componenti della band di Vasco: Clara Moroni, il Gallo, Alberto Rocchetti, Stef Burns, Vince Pastano, Andrea Innesto, Will Hunt, Frank Nemola. La prefazione del libro è stata scritta da Vasco Rossi, con una introduzione di Red Ronnie. Ad impreziosire il tutto una dedica speciale di Diego Spagnoli. «Quello che hai tra le mani non è un libro che vuole guardare dal buco della serratura. Non è una “spiata insomma, di quelle mille volte tentate, annunciate e passate poi di bocca in bocca, che vorrebbero raccontare Vasco, l’autentico, l’uomo che sta dietro alla maschera del divo e del personaggio. Quel Vasco lì, che ovviamente esiste e con grande profondità anche, si lascia guardare in momenti rari e inattesi, nelle forme e nei modi più imprevedibili e fortuiti. Cosa troverai allora in questo libro? Facile! L’invito esclusivo per un’esperienza irripetibile: accompagnarmi in questa difficile ma bellissima avventura durante il magnifico tour».