Sono passati ben 30 anni da quando gli U2 di Bono e soci fecero uscire The Joshua Tree, considerato l’album della svolta per il gruppo di Dublino. A trent’anni di distanza, mentre molte cose sono cambiate nel mondo e troppe devono ancora essere cambiate, gli U2 tornano a esibirsi sui palchi mondiali, europei e italiani per celebrare l’anniversario di quel grande album.

Londra è stata la prima città europea del The Joshua Tree Tour 2017. La band è salita sul palco dello stadio di Twickenham lo scorso 8 luglio: un dialogo continuo con il pubblico, un susseguirsi di brani storici della band intervallati da messaggi di ringraziamento al pubblico, presente in massa nonostante il clima di attentati e tensione. L’apertura di tutte le date europee è affidata a Noel Gallagher, ex Oasis, che poi è tornato ospite sul palco per esibirsi insieme agli U2 per il gran finale.

Ora non ci resta che aspettare il 15 e il 16 Luglio per godere con voi dello spettacolo che verrà proposto dagli U2 ai fan italiani. Lo stadio Olimpico è pronto per riascoltare a distanza di 30 anni quelle canzoni che hanno fatto la storia e che hanno unito diverse generazioni.

Nell’attesa scopriamo la scaletta proposta nella data di Londra, che salvo sorprese, verrà riproposta per le due date romane:

THE JOSHUA TREE TOUR 2017 – Setlist
Sunday Bloody Sunday
New Year’s Day
Bad
Pride
Where The Streets Have No Name
I Still Haven’t Found What I’m Looking For
With Or Without You
Bullet The Blue Sky
Running To Stand Still
Red Hill Mining Town
In God’s Country
Trip Through Your Wires
One Tree Hill
Exit
Mothers Of The Disappeared
Miss Sarajevo
Beautiful Day
Elevation
Vertigo
Ultraviolet
One
The Little Things That Give You Away
Don’t Look Back in Anger (con Noel Gallagher)

 

 

Testo di Marco Cicolò