E’ dagli anni Ottanta che non si hanno loro notizie, ma questo non significa che siano stati dimenticati: i Dream Syndicate lo sanno bene e sono pronti a tornare sul palco con un nuovo tour che prevede un’unica tappa italiana, il prossimo 29 maggio, al Bloom di Mezzago. Il reunion tour della formazione di Steve Wynn permetterà ai fan di scoprire o riscoprire dal vivo i brani della band che è stata all’origine del rock indipendente americano, nato dopo l’epoca d’oro del punk e della new wave. A distinguerli e renderli una band in grado di catturare le attenzioni del pubblico e dei fan di tutto il mondo è l’affascinante miscela di melodie raffinate che attingono a piene mani dal repertorio folk in stile Bob Dylan, unite alla più oscura psichedelia dei Velvet Underground. Nonostante la formazione si sia ufficialmente sciolta nel 1989, i fan non hanno mai dimenticato il successo dei quattro album della band, complici i tour e la prosecuzione della carriera solista di Steve Wynn. I biglietti per assistere al concerti saranno in vendita a partire da martedì 12 febbraio tramite le rivendite autorizzate.