Da giorni sul web rimbalzano notizie, voci e rumour relative ad una imminente reunione dei Guns N’ Roses nella storica formazione che li portò al successo nella loro epoca d’oro, dal 1985 al 1996, anno del definitivo scioglimento della formazione storica, con l’abbandono di Slash, Duff e Matt Sorum.

Molto più che una indiscrezione è invece la conferma che arriva da Billboard, secondo cui i Guns N’ Roses con Axl Rose e Slash, si esibiranno durante l’edizione 2016 del Coachella Music And Arts Festival, dal 15 al 17 aprile e dal 22 al 24 aprile in Indio, California. Billboard riporta che la band avrebbe in programma almeno 25 concerti negli stadi degli USA nel corso del 2016 più un concerto alla Las Vegas Arena. Il cachet per ogni show dovrebbe aggirarsi attorno ai 3 milioni di dollari. L’annuncio ufficiale del bill del Coachella avverrà il 5 gennaio.

Una reunion che potrebbe far felici i fan della band, soprattutto quelli più giovani, che non hanno avuto l’opportunità di vederli dal vivo, ma che potrebbe anche deludere i tanti che ricordano la storica formazione hard rock quando calcava il palco al culmine della loro forma fisica, vocale e artistica.

Dal canto suo Axl Rose, leader della band (che ha cercato di portare avanti anche dopo l’abbandono dei membri fondatori, anche se con scarso successo), non conferma e non smentisce, pubblicando il primo gennaio scorso un tweet sibillino che recita: “La sola cosa che so essere confermata è il mio amore per Taco Bell” (nota catena americana di fast food)

 

Certo, parlare di Taco Bell non è precisamente una mossa a prova di bomba per chi negli ultimi anni non si può dire si sia dedicato alla propria forma fisica. Risale a circa dieci giorni fa la foto che una fan ha scattato con Axl e che sicuramente non lo ritrae al massimo della forma.  

Ma naturalmente i veri fan della band sono molto più interessati alla forma delle sue corde vocali rispetto alla taglia dei suoi pantaloni. Vedremo quindi se Mr. Rose ha mantenuto (o meglio sarebbe dire recuperato, a giudicare da alcune performance degli ultimi anni) la sua voce tagliente e inconfondibile e il carisma che lo ha portato, una ventina di anni fa, in cima al mondo hard rock.

Quando lo vedremo? Forse qualche indizio lo si potrà già avere il prossimo 5 gennaio, quando il frontman dei Guns sarà ospite al Jimmy Kimmel Live, come confermato dall’emittente televisiva abc.

Intanto, a ulteriore conferma, il sito ufficiale della band www.gunsnroses.com ha rimosso il logo che ha accompagnato la band con la nuova formazione negli ultimi anni per riproporre un classicissimo logo old style con pistole e rose.

Commenta

Patrizia Frattini
Patrizia a.k.a. la Rockcopy. Giornalista e web copywriter, metalhead ma amante anche del rock in ogni sua forma e della buona musica. "Il rock è una mentalità, non un genere musicale strettamente circoscritto. È un modo di fare le cose, di approcciarsi alle cose. Scrivere può essere rock’n’roll." Cit. Lester Bangs