Dal tour di Gianna Nannini ci si aspettavano grandi cose, e di certo i fan non sono rimasti delusi: tra coreografie, continui cambi di scena e perfino l’uscita in grande stile in sella ad una motocicletta, la cantante è comunque riuscita a fare in modo che la protagonista indiscussa di questi due primi concerti tenutisi venerdì e sabato sera a Roma sia stata la musica. Gli show si sono aperti con il brano inedito che Gianna Nannini ha regalato in formato digitale a coloro che hanno acquistato il biglietto per lo show, “Baciami qui“, per poi proseguire tra ultimi successi e pietre miliari nella carriera della cantante.

Queste prime tappe del tour hanno confermato il carattere prettamente rock degli show in programma, del resto già preannunciato dalla collaborazione con Wil Malone, già al lavoro con Depeche Mode e Black Sabbath. Grandi collaboratori anche per quanto riguarda ogni aspetto del tour italiano ed internazionale, a partire da quella con Giorgio Armani, autore del look della Nannini e della sua band, scelto perché rappresentante “del vero Made in Italy”.