Da giovanissimo cantante acqua e sapone ad “artiste maudit” che si divide tra rehab, droga, alcol ed arresti: si tratta della parabola discendente della popstar 19enne Justin Bieber, che da un paio d’anni fa parlare di sé più per i guai che combina che per la sua musica. Pare infatti che il giovane cantante canadese sia stato ammanettato questa notte a Miami per aver preso parte ad alcune corse clandestine organizzate presso la città della Florida. Al momento dell’arresto inoltre, il tasso alcolico di Justin Bieber si sarebbe attestato al di sopra del limite legale quindi tra le imputazioni a suo carico ci sarebbe anche la “guida in stato di ebrezza”. Secondo molti, la fine della tormentata storia con Selena Gomez sarebbe tra le cause di molti dei guai che Bieber sta combinando da qualche mese a questa parte, anche se per il momento non si hanno notizie certe al riguardo.

Mara Guzzon
I listen, I write, I think. La musica per me è vita e i concerti ne sono la più diretta, efficace ed emozionante rappresentazione. Osservare, ascoltare e scrivere sono tre dei miei passatempi preferiti. Giornalista e web editor, in redazione mi occupo di news, live-report e interviste.