Sunrise” è un album di Giovanni Allevi nato in parte in Giappone, che ora proprio in Giappone sta per fare ritorno: l’artista ha infatti annunciato un nuovo tour che coinvolgerà la nazione asiatica, a tre anni di distanza dalla sua precedente visita. Tale occasione aveva ispirato al compositore la stesura del primo Concerto per Violino ed Orchestra contenuto nel disco di recente pubblicazione. Con la messa a punto della composizione e la pubblicazione del lavoro finito, Allevi non poteva quindi esimersi dal ritornare a presentare ciò che in Giappone ha messo il primo germoglio. Quello con il Paese asiatico è un sodalizio ormai lungamente confermato: il pianista è stato accolto con calore già nei precedenti tour del 2008 e 2010, mentre nel 2011 Giovanni Allevi fu costretto ad annullare le date per via dello tsunami. Allevi sarà in Giappone per una serie di date: il Piano Solo Japan Tour 2013 approderà al prestigioso Blue Note di Tokyo il prossimo 19 giugno, dopo le tappe a Kanazawa il 2 giugno (Akabane Hall), Kagoshima il 4 giugno (Kemmin Koryu Center), Ibusuki l’8 e 9 giugno (Satsuma Denshokan – Hakusuikan). Prima, però, il musicista porterà un pezzetto di Giappone in Italia: con lui sul palco di Modena il 20 aprile e di Milano la sera successiva ci sarà la giovane Reiko Watanake, virtuosa violinista celebre per avere vinto il Japan Music Competition, tra le più importanti manifestazioni giapponesi, a soli 15 anni.