E’ uno dei premi più ambiti della musica internazionale. I Billbord Music Awards 2013 che si basano sui dati di vendita e sulle condivisioni di fans e colleghi,  si sono conclusi poche ore fa a Las Vegas, hanno visto un personaggio come trionfatore assoluto: Taylor Swift. La fidanzatina d’America, candidata con 11 statuette a pari merito con Fun e Maroon 5, ha fatto man bassa di premi: ben sei, tra cui spicca quella di Miglior artista femminile.

I Maroon 5, invece, nonostante le numerose candidature, hanno preso la statuetta solo per una categoria, “Top Hot 100 Artist”. Premiati anche PSY, il quale ha vinto nella categoria Top Streaming Song (Video)grazie al tormentone “Gangnam Style” e la Regina del Pop Madonna, come “Top Touring Artist”. Miss Ciccone, che si è presentata sul palco con gli occhiali da sole e delle sensuali guepiere, ha ringraziato tutti: “Grazie per avermi sostenuto per tre decadi”. L’artista più amato dalle teen-agers, Justin Bieber si porta a casa solo due statuette, con grandissimo rammarico.