Il cantautore torinese Alberto Bianco torna a Milano in vesti insolite, con il suo tour autunnale “Tutto d’un fiato“, in versione acustica voce e chitarra, accompagnato dal trombettista Stefano Piri Colosimo.
Apertura affidata agli Stag, che anticipano una serata davvero intima e di spessore.
“Un concerto emozionante, dove la distanza tra il pubblico e il cantautore viene annullata grazie alla condivisione di un qui ed ora in cui la voce degli spettatori si unisce a quella dell’artista, in uno scambio non filtrato da barriere.”
Gran supresa sul finale, quando raggiunge il palco Wrongonyou.

Pamela Rovaris
Mi chiamo Pamela Rovaris, ho ventisette anni, faccio la fotografa (o almeno ci provo) e sono una sognatrice. Dopo la formazione alla scuola superiore di grafica pubblicitaria di Bergamo, ho proseguito i miei studi alla Libera Accademia di Belle Arti di Brescia dove ho conseguito il diploma accademico in fotografia. Ho mosso i primi passi nel mondo della fotografia di musica per pura passione, un po’ per caso o per gioco. Da alcuni anni mi sono avvicinata al mondo dello spettacolo e della musica in modo professionale, in modo particolare ho scelto un approccio a livello personale incentrato su uno sguardo reportagistico. Ho tanti sogni che col tempo ho capito che non sono da inseguire, ma da costruire, a passi piccoli.